aggiornamenti

Ho la scrivania che è un mezzo delirio, il cervello impantanato che cerca di uscire dal loop, nessun programma per il weekend e assoluta necessità di fare cose - vedere gente.
Due giorni di corso di aggiornamento a Milano mi hanno fatto capire meglio alcune dinamiche, e hanno sottolineato la mia 'orsitudine'. Io sono fatta per avere pochi e selezionati contatti con le persone che stimo, apprezzo e con cui sono a mio agio.

E se la vita fosse davvero così sarei una persona privilegiata.
Non che io non lo sia, anzi.
Diciamo che ho patito alcuni compagni di corso, diciamo :D

Effetti collaterali del giro degli ultimi giorni?
a) la dietaaaaaa - consueto panico dei primi mesi dell'anno. Ma non temete, passa in fretta
b) i matrimoniiiiii - era uno , poi quell'uno pare saltato (per il matrimonio in questione bisogna aspettare che si dipanino i nodi della burocrazia) ma è stato subito rimpiazzato da un altro, il ... 19? 24? luglio (già non ricordo la data, ho la memoria a colabrodo!). Il che mi riporta inesorabilmente al punto a!!!
c) il lavorooooo - ovvero tutto quel che è rimasto al passo, per via della mia assenza. aiuto
d) il lavorooooo - ma quello di casa, le scatole da fare, le cose da pianificare, la presenza da garantire.

Quelli che dicono "ah, ma per fortuna domani è venerdì" sono, nove su dieci, singles.

Commenti

Post popolari in questo blog

di giornate bellissime e del perchè non durano

già tempo di bilanci? no, direi di no

torino, mia bella