i giorni in viaggio

I giorni in viaggio servono per crescere.
Se hai meno di tre anni, i viaggi spesso ti fanno arrivare in posti che nemmeno immaginavi.
Le tue reazioni di questi giorni? "Tatta gente. Mamma, tatti bimbi. Tatta gente :O". E gli occhi spalancati, la tendenza a cercare di ripetere ogni frase, l'apprendere(al punto che si poteva proprio vederti imparare, di minuto in minuto).
Se ne hai più di quaranta, il viaggio rigenera perché dona posti riconosciuti o riconoscibili, persone che accolgono te (e non una tua rappresentazione o maschera più o meno riuscita), montagne che commuovono (sì, vedere le montagne mi ha fatto piangere.)
Avevo bisogno di viaggiare.
Spero di ripartire presto.

Commenti

Post popolari in questo blog

di giornate bellissime e del perchè non durano

già tempo di bilanci? no, direi di no

torino, mia bella