mamma, io resto qui

"Io resto qui" è la nuova formula magica. Meglio di abbacadabba (abracadabra) e di peppiacere peffavore ti peeeego, dette al nonno per cercare di conquistare il potere sul telecomando.
"Io resto qui": nel letto, stamattina, assonnato come non mai.
"Io resto qui":a casa, con la nonna, assai più accondiscendente del difficile mondo della scuola materna, dove non sono al centro dell'attenzione.
"Io resto qui":in macchina, con te mamma, perchè fuori fa freddo e noi qui insieme chiacchieriamo e non vai via.
"Io resto qui": alla scuola materna, dove in fondo non si sta affatto male e dove, passato il primo impatto, non mi sento più a disagio, tanto da dire alla nonna che mi è venuta a prendere la mia formula magica preferita, "Io resto qui".

e presto, in effetti, resterà alla scuola materna anche a pranzo :) finalmente.

Commenti

Post popolari in questo blog

di giornate bellissime e del perchè non durano

già tempo di bilanci? no, direi di no

torino, mia bella