mi entusiasmo, basta poco

2015, gennaio
A quanto pare questo è il mese delle scoperte (anche piccole) e degli entusiasmi: adesso, per dire, navigo con compunta attenzione nel mondo Airbnb, e rimango incantata da tutto quello che si potrebbe fare.Mi rendo conto che ci sono persone che ormai da tempo lo usano : io l'ho scoperto ora, per necessità, e mi auguro che la prima esperienza sia positiva, perchè a impatto mi sembra un modo di viaggiare molto facile, e compatibile con le mie necessità.

Mi entusiasmo anche per il lavoro: finalmente ho trovato persone con le quali sono convinta ci saranno i margini per collaborare, e bene anche. Il che implica, per contro, che anche il mio lavoro deve essere di alto livello, se voglio non vanificare gli sforzi altrui...

Mi entusiasmo meno per la mia forza di volontà, che spesso vacilla: ora non riesco a mantenere i propositi 2015 (ho già comprato un libro di troppo, e di conseguenza non ho messo da parte, per ora. La dieta è per questa settimana una dieta a singhiozzo e niente affatto ligia al dovere, però ho organizzato la spesa per la prossima... ).

Mi manca il pensiero organico e coerente:un tempo lo costruivo attraverso lunghi spazi di silenzio, di cui punteggiavo le mie giornate. Adesso gli spazi di silenzio sono arricchiti di un brusio di fondo, che ronza le cose da fare, le scadenze da non dimenticare, gli acquisti da recuperare, le attenzioni perse per strada... Mi manca, quel silenzio. E non so come ritrovarlo.

pillola di bellezza: un codirosso si è appena affacciato alla finestra del mio ufficio, per ritagliarsi un momento di sosta. Mi ha guardata, e poi è ripartito (era questo).

Commenti

Post popolari in questo blog

di giornate bellissime e del perchè non durano

già tempo di bilanci? no, direi di no

torino, mia bella