attenzione agli scaltri

Sono fortunata. Ho sempre lavorato con e per persone che mettono l'interesse comune davanti all'interesse personale, e che non fanno della politica un trampolino per sé.
Persone che puntano al bene dei singoli. Persone che - ciascuna con i suoi tempi - vogliono il bene dei colleghi, perchè in un ambiente di lavoro positivo si lavora meglio, e c'è poco da dire.

Ma se tocca interagire con gli scaltri, mannaggia, bisogna farsi "candidi come colombe e astuti come volpi"... (cit, più o meno) per non essere calpestati. E una intera settimana di tempo per maturare una decisione è troppo.

Commenti

Post popolari in questo blog

di giornate bellissime e del perchè non durano

già tempo di bilanci? no, direi di no

torino, mia bella